Rilassamento muscolo-cutaneo

Il rilassamento cutaneo rappresenta uno dei segni più evidenti dell’invecchiamento del nostro corpo, in quanto i tessuti perdono di compattezza e tono.
È indispensabile andare a stimolare la cute già dopo i 35 anni con i macchinari o con trattamenti di infiltrazione sottocutanea di piccole quantità di soluzione biorivitalizzante studiata per la lassità cutanea.
Solitamente si inoculano precursori dell’Acetilcolina, DMAE, Silicio, Amminoacidi e Acido Ialuronico per stimolare l’ispessimento del derma, la contrazione delle miofibrille dei miofibroblasti e la produzione di nuovo collagene.
Si usano aghi piccolissimi non traumatici. I risultati sono visibili già nella prima settimana. Si possono trattare l’interno coscia, interno braccia, sottomento, glutei e mammella.

Informazioni specifiche sul trattamento

Indicazioni:
lassità cutanea del corpo.

Zone trattabili:
collo, interno coscia, interno braccia, sottomento, glutei e mammella.

Tempo di esecuzione trattamento:
20 minuti circa.

Durata:
protocollo di 4 sedute con cadenza mensile o quindicinale.

Anestesia:
non viene somministrata nessuna anestesia in quanto il trattamento è indolore.

Tecnica adoperata:
piccolo ago con diversi punti di inoculo.

Prodotto impiegato:
anidride carbonica medicale o prodotto biorivitalizzante ricompattante.

Effetti collaterali:
i più comuni sono ecchimosi e senso di indolenzimento il primo giorno.

Indicato:
donna e uomo.

Risultati:
sono visibili dopo la seconda seduta.

Controindicato:
allattamento e gravidanza.

Privacy Policy