Rimozione Ipercromie (macchie cutanee)

Le iperpigmentazioni (o macchie) sono "scurimenti" cutanei (circoscritti o diffusi) che si accentuano con l’esposizione al sole.
Possono avere diversa origine: solare, senile, post acne, post varicella, ormonale.
Le iperpigmentazioni più comuni sono rappresentate da: efelidi, lentiggini senili o solari, melasma o cloasma, iperpigmentazioni post-infiammatorie.

E’ molto importante eseguire la diagnosi dermatologica preventiva, al fine di stabilire la profondità dell‘accumulo di pigmento e quindi il trattamento e il laser più idoneo.
Ottimi risultati si ottengono con l’utilizzo del laser q-Switched che consente di eliminare le iperpigmentazioni spesso utilizzate in abbinamento a laser frazionali.

Informazioni specifiche sul trattamento

Zone trattabili:
viso e corpo.

Tempo di esecuzione trattamento:
variabile.

Durata:
da 1 a 3 sedute eseguite una al mese.

Anestesia:
grazie al sistema di raffreddamento avanzato il trattamento non è doloroso e dunque non necessita di anestesia.

Tecnica adoperata:
laser Q Switched di ultimissima generazione.

Prodotto impiegato:
Lutronic Spectra XT.

Indicato:
donna e uomo.

Risultati:
visibili dopo il primo ciclo completo.

Privacy Policy